PSICOMOTRICITÀ

Per Psicomotricità si intende la pratica educativa e terapeutica che, attraverso l’uso del corpo e del gioco, aiuta a sperimentare azioni, relazioni e modalità comunicative del bambino.

L’intervento psicomotorio, sia educativo che terapeutico, ha come obiettivo aiutare il bambino, sin dalla prima infanzia, nello sviluppo motorio, affettivo e cognitivo.

  • La Psicomotricità Terapeutica può essere efficace per bambini con disturbi dello sviluppo, con difficoltà della coordinazione motoria, neuro-motorie o laddove sia presente una disabilità intellettiva.
  • La ‎Psicomotricità ‎Educativa è utile per tutti i bambini, in particolare per quelli timidi e insicuri perché migliora la ‎fiducia in se stessi e negli altri, potenziando la capacità di ‎interazione. Stimolando l’attenzione, la percezione, la memoria e la motivazione è indicata anche per i bimbi molto vivaci che fanno fatica a concentrarsi.