TUTORING DSA

L’attività di Tutoring Didattico è individualizzata e strutturata per il singolo studente con Disturbo Specifico dell’Apprendimento o altri BES (Bisogni Educativi Speciali). Il Tutor è uno specialista dell’apprendimento che ha acquisito specifiche competenze metodologiche, didattiche e relazionali sui DSA e altri BES.

Il Tutoring ha lo scopo di fornire un supporto concreto allo studio, volto a facilitare il processo di apprendimento e rendere autonomo l’alunno attraverso l’insegnamento di un metodo di studio personalizzato, caratterizzato dall’utilizzo degli strumenti compensativi (mappe concettuali, schemi e – se necessari – software specifici) oltre che dalla promozione delle abilità di lettura, scrittura, comprensione del testo e calcolo.

Si precisa che l’obiettivo non è terminare i compiti, ma guidare lo studente nella ricerca di strategie adeguate e nel potenziamento delle risorse a sua disposizione. Per questo, il Tutoring Didattico si differenzia dalle comuni ripetizioni: lo scopo non è lavorare sui contenuti delle singole materie, ma sul metodo e le strategie di studio.

Le attività sono individuali e vengono svolte solitamente 1 o 2 volte a settimana per un’ora e mezza o due ore. Tuttavia, trattandosi di un intervento individualizzato, le modalità e le tempistiche variano a seconda delle necessità dello studente e della famiglia.

L’intervento di Tutoring è rivolto a studenti con diagnosi di Disturbo Specifico dell’Apprendimento o con altri Bisogni Educativi Speciali, frequentanti la scuola elementare, media o superiore, di età compresa tra i 6 e i 20 anni.